Ogni qualvolta ci si appresti ad acquistare un auto, visti i tempi di crisi economica che stiamo affrontando, uno dei parametri di scelta risulta essere il costo di gestione. Tale costo è formato da diverse voci tra cui quelle predominanti e fisse sono i tagliandi di manutenzione e i consumi di carburante.

Per la manutenzione delle auto ormai la legge permette di affidarsi, oltre alla rete ufficiale, anche ai così detti "meccanici generici" anche nel periodo di validità della garanzia, permettendo di ottenere comunque dei risparmi. Questo sito grazie a quanto trovato sui numerosi forum e gruppi di discussioni (senza registrazione necessaria per la consultazione) cerca di dare un'idea di quanto si dovrebbe spendere in modo da evitare dolorose fregature e permettendo di confrontare costi di modelli diversi.

Visti i prezzi del carburante in continuo aumento, è importante poi poter scegliere la popria auto con dati reali misurati da chi quell'auto ce l'ha già. Fare affidamento ai dati dichiarati dai costruttori è mera utopia in quanto si basano su dei metodi standardizzati in cui l'auto corre sui rulli simulando diverse casistiche di guida. Nelle riviste specializzate si trovano spesso delle prove con tanto di misurazioni strumentali precise al millilitro ma che forniscono spesso dati fuorvianti in quanto non si capisce come i tester utilizzano le vetture. Www.tagliandiauto.it vuole invece fornire dei dati che siano stati rilevati dai possessori in modo da generare un dato di consumo medio che sia il più vicino possibile a quello che chi comprerà un determinato modello si ritroverà poi a misurare. In particolare, oltre ai dati inviati dai visitatori del sito, ci viene in aiuto l'immenso database fornito da un sito, ai più poco conosciuto, www.spritmonitor.de in cui gli utenti registrano i consumi misurati nelle loro auto. La vastità dei modelli presenti che ormai copre anni ed anni di produzione automobilistica, permette a pochi di trovare immediatamente quanto ricercato. Il mio sito estrapola appunto i dati relativi ai modelli a listino attualmente in Italia in modo da agevolare il confronto nel momento di acquisto di un auto o come spunto di confronto e discussione per i visitatori del sito. I dati di consumo indicati non devono essere presi come "legge", in quanto sono dei valori medi in cui esistono comunque dei possessori che riescono a consumare molto meno o molto di più in base al percorso tipico e allo stila di guida personale. Il consiglio è sempre di verificare se il consumo medio rilevato si avvicina a quello che ognuno misura ad ogni pieno sulla sua auto attuale in modo da capire quanto possa distanziarsi il valore indicato da quello che si otterrà una volta scelta una nuova auto.

Il sito prende quindi dati presenti liberamente in Internet ma se qualcuno si ritenesse offeso o comunque vittima di qualche violazione mi mandi immediatamente una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e eliminerò immediatamente i dati indicati.

Buona navigazione nel sito!

 

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.